come arredare la casa

Come arredare casa: i 10 errori da evitare

Si sa, per arredare casa con stile ed eleganza occorre avere buon gusto, tuttavia capita spesse volte di accostare stili completamente diversi o fare altri errori grossolani con la conseguenza di ottenere risultati a dir poco gradevoli.

E’ vero che in termini di gusto e arredo ognuno può dire la sua, ma è altrettanto vero che quando si tratta di arredare la propria abitazione bisogna fare attenzione a diversi aspetti per non cadere in errore.

Allora, vediamo i 10 errori che bisogna evitare per far si che la propria dimora sia perfetta in ogni angolo.

A volte sono proprio i dettagli a fare la differenza!

I 10 errori da evitare

errori arredare casa

1) Arredare tutto e subito

Molti pensano che nel momento in cui si ristruttura casa bisogna immediatamente arredarla in ogni punto.

Non c’è niente di più sbagliato. La casa va arredata con calma e con cognizione di causa. Occorre del tempo per mettere tutto al posto giusto.

2) Mescolare stili differenti

Quando si decide di arredare casa con stile moderno o classico bisogna seguire quel filo conduttore e non fare mescolanze di stili che creano confusione e caos in un ambiente.

Tutti quei mobili dunque, che non trovano una corretta collocazione è bene toglierli, cosicchè si eviterà l’effetto disordine.

3) Dare poca importanza all’illuminazione

Da pochi anni a questa parte è nata una nuova figura professionale, ovvero il lighting designer, il quale si occupa specificatamente della cura delle luci negli appartamenti.

Questo per dimostrare quanto l’aspetto dell’illuminazione sia importante e non bisogna assolutamente sottovalutarlo, poiché in base a come viene collocata la luce, la percezione della casa cambia.

Infatti non è raro vedere stanze illuminate con poca luce e l’effetto che ne scaturisce è a dir poco gradevole perché ci si ritrova in un ambiente caratterizzato da zone d’ombra e lo spazio viene percepito piccolo.

Al contrario, una stanza caratterizzata da tanti faretti o punti luce rendono l’ambiente confusionale e caotico.

Quindi per ottenere un buon effetto è necessario collocare le varie luci in punti strategici della casa.

4) I complementi d’arredo e i quadri vanno scelti con cura

Un altro errore da evitare è quello di scegliere complementi d’arredo in modo superficiale.

Invece i complementi stessi e gli accessori per casa, hanno la stessa importanza dei mobili, pertanto l’acquisto dovrà essere ben ponderato.

Anche perché, acquistare un accessorio discordante con i mobili, può rovinare tutto quanto l’arredo.

Se non avete idea di quali siano i vari accessori casa, potete visionare aziende autorevoli del settore come Croff.

Quando si arreda casa, particolare attenzione va fatta anche per la scelta nonché collocazione dei quadri.

Non bisogna posizionarli a caso ma occorre seguire un filo logico per far si che il tutto sia coerente con la parete.

Ad esempio, è un errore comune appendere i quadri in alto. Questi accessori vanno posti a 160 cm da terra e oltretutto vanno raggruppati insieme tenendo conto dei colori o delle dimensioni degli stessi.

5) Accostamenti cromatici abbinati nel modo sbagliato

A volte si tende a scegliere tonalità di colori che non c’entrano nulla con l’arredamento, il che stona tutto. Pertanto, prima di dipingere va programmata la palette di colori .

6) Posizionare i mobili lungo la parete

Un altro errore molto comune è quello di pensare di posizionare i mobili lungo la parete lasciando al centro della stanza un vuoto.

Ovviamente questo tipo di soluzione non fa guadagnare spazio, ma al contrario, se si posizionerà qualche mobile basso come un tavolino e un divano allora l’ambiente verrà percepito più spazioso.

7) Compare separatamente tavolo e sedie

Tavolo e sedie vanno acquistati insieme e non singolarmente. Per non generare confusione di stili di arredo, è bene scegliere sedie dallo stesso design coordinate a loro volta con il tavolo.

8) Un’unica foto che ricopre l’intera parete

Optare per questo genere di soluzione, non è la giusta scelta da fare perché presto potrebbe annoiare, ma si potrebbe prediligere una foto che ricopre la parete solo in maniera parziale.

9) Scegliere il modello di tendaggio errato

La scelta delle tende è determinante per l’abitazione perché conferirà quel tocco di stile in più.

Ma un errore che spesso si fa è quello di scegliere una tipologia di modello, colore errato rispetto allo stile di arredo.

Per scegliere dunque, il modello esatto occorre tenere conto dello stile di arredamento, per cui se si opta per lo stile classico è chiaro che bisognerà prediligere tende in stile veneziano ad esempio, inoltre tende lunghe posizionate su finestre piccole in ambienti ristretti rimpiccioliranno ancora di più la casa.

10) Non utilizzare piante e fiori

Il verde ravviva l’ambiente, per questa ragione si consigliano vivamente piante e fiori all’interno di un appartamento, l’importante è che non siano finti. Verde in casa si, ma non introdurre piante finte!

In conclusione, la casa deve assolutamente rispecchiare la propria storia, il proprio gusto e la propria personalità.

Ma per conferire quel tocco di classe ed eleganza in più ed utilizzare gli adatti arredi e colori, allora è bene tenere conto di quanto detto in precedenza.

Summary
Come arredare casa: i 10 errori da evitare
Article Name
Come arredare casa: i 10 errori da evitare
Description
i 10 errori da evitare quando si decide di arredare casa con criterio e gusto andando a rispettare tutte quelli che sono gli accorgimenti necessari.
Author
Publisher Name
Batis.it
Publisher Logo