quanto costa ristrutturare casa

Quanto costa ristrutturare casa?

E’ finalmente arrivato il momento, non si può più aspettare, il gruzzolo rimediato con grossi sacrifici è pronto per essere speso nella ristrutturazione della nostra abitazione.

Ma quando ci si appresta ad apportare delle modifiche alla propria abitazione, la prima domanda che ci si pone è “quanto mi costerà“?

Ebbene, dare una risposta univoca a questo comunissimo quesito non è possibile per varie ragioni.

Innanzitutto dipende da cosa praticamente si deve fare, ovvero se trattasi di semplici lavori di miglioria, decisamente più economici, o di una ristrutturazione vera e propria, un’operazione complessa che comporta costi considerevoli, e poi c’è tutta una serie di variabili da considerare.

Il prezzo finale della ristrutturazione infatti, dipenderà anche, fra l’altro, dalla ditta a cui ci si rivolge, dai materiali utilizzati, da eventuali optional ed altro ancora.

Dunque una stima precisa non si può fare, ma di massima sì: con il prezioso aiuto della ditta impresaedilesicilia.it, esperta in ristrutturazioni chiavi in mano, vediamo quali sono, approssimativamente, i costi dei principali lavori necessari ed anche qualche consiglio su come risparmiare.

Ricordiamo che andremo ad esporre prezzi medi italiani e che potrebbero variare in base a svariati fattori tra cui la posizione della ditta a cui vi affidate (al nord le tariffe sono più alte, al sud più economiche), la tipologia di intervento specifico, la difficoltà di intervento, i materiali utilizzati, eccetera.

Ristrutturare casa: prezzi correnti (approssimativi)

Vivere nella casa dei propri sogni comporta sempre un sacrificio economico non indifferente, ma ne vale la pena.

Inoltre, con qualche accortezza, si può spendere un po’ meno.

prezzi ristrutturare casa

Ma entriamo nello specifico: quali sono, attualmente, i prezzi relativi ai lavori di ristrutturazione più frequenti?

In linea di massima sono i seguenti:

– demolizione muri non portanti = da 15 a 25 euro al mq circa;

– tinteggiatura muri = da 10 a 15 euro al mq circa;

– posa pavimenti o rivestimenti = da 25 a 30 euro al mq circa;

– nuovo impianto elettrico = 2500 euro per 100 mq circa;

– nuovo impianto idraulico = 7000 euro per 100 mq circa;

I prezzi riportati, lo ripetiamo, sono suscettibili di variazioni anche notevoli in base ai materiali, alla ditta, alle condizioni della casa ecc.

Un consiglio: prima di procedere, interpellate più ditte e fatevi fare un preventivo, così avrete la possibilità di scegliere la soluzione più conveniente.

E’ possibile risparmiare sulla ristrutturazione della casa?

Risparmiare qualche soldo quando si ristruttura la casa è possibile, ma non esagerate.

Con questo vogliamo dire che la ristrutturazione è un investimento per il futuro e pertanto deve puntare a rendere l’ambiente in cui vivete più confortevole ed esteticamente valido, quindi i materiali devono essere di qualità e gli interventi eseguiti a regola d’arte.

Che senso avrebbe spendere un po’ meno all’inizio per ritrovarsi poco dopo con la vernice alle pareti rovinata, il muro pericolante e i pavimenti che si scollano da terra?

Non solo sareste costretti ad intervenire mettendo ancora una volta mano al portafoglio, ma potreste persino rischiare l’incolumità vostra e dei vostri cari e di certo non è quello che volete, giusto?

Quindi sì al risparmio, ma solo fino ad un certo punto e mai a discapito della buona riuscita della ristrutturazione stessa.

Ricordate che la casa dovrà essere vissuta intensamente e si spera per molti anni a venire, pertanto materiali scadenti e che si deteriorano dopo appena qualche anno sono da scartare a priori.

Se proprio non volete o non potete spendere troppo, limitate i lavori allo stretto necessario, ma fate in modo che vengano eseguiti alla perfezione.

Detrazioni fiscali

Prima di dare inizio agli interventi di ristrutturazione della vostra casa, informatevi preventivamente sugli incentivi fiscali previsti dalla legge per vedere se potete usufruirne oppure no.

Alcune norme cambiano di anno in anno, ma altre restano invariate.

detrazioni fiscali ristrutturare casa

In linea di massima, salvo modifiche, la detrazione viene riconosciuta per:

– tutti i lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia realizzati su parti comuni di edifici residenziali, pertanto su condomini (interventi indicati alle lettere a), b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001);

– sugli interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia eseguiti su singole unità immobiliari residenziali di qualsivoglia categoria catastale, compresi gli edifici rurali e le pertinenze (interventi elencati alle lettere b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001).

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, il bonus viene riconosciuto, ad esempio, per:

– l’installazione di ascensori e di scale di sicurezza;

– la realizzazione ed il miglioramento dei servizi igienici presenti;

– la sostituzione degli infissi esterni e dei serramenti o delle persiane provviste di serrande e con diverso materiale o tipo di infisso;

– il rifacimento di scale e rampe di scale;

– gli interventi finalizzati al risparmio energetico, che da tempo lo Stato cerca di incentivare attraverso varie iniziative;

– la recinzione dell’area privata dello stabile;

– la costruzione di scale interne.

A chi rivolgersi?

Allora avete deciso, siete pronti a partire con i lavori di ristrutturazione della casa, ma a chi rivolgersi?

feedback imprese ristrutturare casa

Sicuramente ad una ditta seria (possibilmente raccogliete feedback in giro), che assicurerà il pieno soddisfacimento delle vostre aspettative senza chiedere un corrispettivo in denaro esagerato e non giustificato dal numero e dalla tipologia di interventi eseguiti.

Se avete già un nome in mente bene, se invece da questo punto di vista siete in alto mare, potete rivolgervi al web.

Tramite una ricerca in rete, potete trovare le ditte che operano nella vostra zona, contattarle e, quasi sempre, richiedere anche un preventivo online del tutto gratuito.

Ristrutturare casa è un’operazione importante: valutatene attentamente ogni aspetto.

Summary
Quanto costa ristrutturare casa?
Article Name
Quanto costa ristrutturare casa?
Description
Quanto costa ristrutturare casa? Quali i prezzi dei lavori di ristrutturazione più frequenti, gli incentivi sulle detrazioni fiscali e a chi rivolgersi?
Author
Publisher Name
Batis.it
Publisher Logo