tradimento

Amore: come affrontare, superare, scoprire un tradimento

Il tradimento in amore è uno degli eventi che sono più frequentemente responsabili di minare relazioni e matrimoni anche molto duraturi.

Spesso non si trovano motivazioni o giustificazioni, alcuni perdonano, altri non lo faranno mai non riuscendo ad accettare l’infedeltà.

Ma la psicologia ci insegna che c’è una spiegazione per ogni cosa e di conseguenza anche per un atto così apparentemente inspiegabile come il tradimento.

Ecco tutto quello che dobbiamo sapere su come affrontare un tradimento, per essere preparati, per comprenderlo, per scoprirlo o semplicemente per informazione.

Tradimento in amore: significato, psicologia e tipologie

Esistono diversi modi di intendere il tradimento, e questo da’ a quest’azione un valore diverso a seconda di ogni pensiero.

tradimento in amore

Un tradimento nell’ambito matrimoniale può avere anche, per esempio, un risvolto religioso, può creare scompiglio in un’intera famiglia, può diventare forse un problema ancora più serio in presenza di figli.

I tradimenti, quindi, non sono certo tutti uguali, sia dal punto di vista della psicologia sia dal punto di vista pratico.

Significato di tradimento

Il tradimento può avere diversi significati in base alle circostanze nelle quali si verifica.

Può essere interpretato semplicemente come la mancanza di una parola data, può significare venir meno ad un obbligo magari in favore di un altro.

Il tradimento nasce nel momento in cui la fiducia di qualcuno viene tradita: può anche avvenire nel caso in cui si inganni qualcuno.

Nel caso specifico però tratteremo l’argomento dei tradimenti in amore.

Un tradimento spesso significa la fine di una relazione, spesso avviene nel modo più classico che ci sia: ci si innamora di una persona che non è la nostra fidanzata o il nostro fidanzato, o semplicemente si decide, per noia, di iniziare una nuova avventura.

Sono tanti i significati che si possono attribuire al tradimento, ed altrettante possono essere le motivazioni che spingono una persona a compiere un atto che potrebbe cambiare radicalmente la propria vita.

Psicologia del tradimento

La psicologia insegna che possono essere davvero innumerevoli le ragioni che spingono un individuo a tradire la compagna o il compagno di una vita: esistono, al contrario di quanto si possa credere, persone che lo fanno per abitudine e sono molto più portate di altre ad infrangere le regole matrimoniali o semplicemente di un fidanzamento.

Non è vero che la voglia di tradimento è ingovernabile: è sempre una scelta del traditore, e il tradimento avviene già quando si pensa di poterlo fare.

Non è soltanto fisico, ma può avvenire molto prima, soltanto attraverso il pensiero, ed in questo caso accorgersene è davvero impossibile.

Inoltre il tradimento tende ad accadere soltanto in alcune fasi della relazione: al principio, quando si è fidanzati da poco, quando magari si iniziano a fare progetti di vita, cercare la propria felicità altrove è estremamente raro perché ci si trova travolti dalla fase dell’innamoramento.

In questa fase si proiettano sull’altro tutti i nostri ideali, tutte le cose che consideriamo belle nel carattere di un’altra persona, spesso si idealizza ed idolatra una persona che magari ha dei tratti incompatibili con noi.

Nella fase successiva, quella dell’amore maturo e consapevole, sono in pochi a restare: vediamo la persona amata esattamente per quello che è, con tutti i difetti che inevitabilmente possiede e con tutte le cose che ci infastidiscono.

E’ in questo frangente che il tradimento può accadere con maggiore facilità: riprendiamo a cercare i tratti che tanto amiamo negli altri, magari anche senza accorgercene, e proiettiamo per la seconda volta i nostri desideri e aspirazioni su un’altra persona.

In un momento di frustrazione in cui ci rendiamo conto che la persona scelta come compagno di vita è, in realtà, una persona come possono essercene tante altre, il tradimento è sicuramente più probabile e facilitato.

Tipologie di tradimento

Secondo gli esperti, non esiste solo il tradimento più ovvio e lampante, ma ne esistono diverse tipologie, più subdole e spesso più sottovalutate.

La prima tipologia di tradimento è sicuramente quella fisica: si può tradire fisicamente il proprio partner con un’altra persona per svariati motivi.

Anche se più eclatante, questo tipo di tradimento viene considerato meno grave da alcune coppie: viene considerato più grave quello cosiddetto mentale.

Un altro modo di tradire è infatti quello di vere fantasie sessuali su un’altra persona, sentircene attratti fisicamente e fantasticare su un eventuale incontro fisico.

Un’altra forma di tradimento, forse più definitiva di tutte le altre, è quella di provare sentimenti romantici nei confronti di una persona che non sia il partner.

In poche parole, ci si sente innamorati di una persona che non è la nostra compagna: in psicologia, questo diventa tradimento soltanto se viene nascosto al partner.

Se riveliamo all’altra persona i nostri sentimenti e scegliamo di far dividere le nostre strade, questo non può essere definito tradimento.

Infine, nell’epoca più recente, potrebbe essere definito e considerato tradimento anche possedere social network di cui il partner non è a conoscenza e chattare altre persone conoscendole, come Tinder.

Molto di questo tipo di tradimento dipende dai punti di vista, ma spesso può essere motivo di rottura all’interno di una coppia.

Come affrontare un tradimento

Sicuramente affrontare un tradimento – che non vuol dire ancora superarlo – può essere complicatissimo, perché in quasi tutte le relazioni c’è la convinzione che non ci si tradirà mai e, altrettanto frequentemente, che durerà per sempre.

come affrontare un tradimento

E’ assolutamente fondamentale mantenere la calma, anche quando abbiamo sufficienti indizi o motivazioni per pensare al tradimento.

Bisogna fermarsi, respirare e riflettere: se stavamo attraversando di un momento di crisi e si è trattato di un’infatuazione passata, potremmo anche poter perdonare, in futuro.

Per questo motivo è necessario fermarsi a pensare, per poter comprendere fino in fondo quello che è successo e per non dire cose che in realtà non pensiamo.

Da questo si può dedurre che è assolutamente indispensabile evitare le reazioni di petto, evitare quindi i comportamenti istintivi.

E’ possibile sbattere fuori di casa il fedifrago intimandogli di non farsi vedere mai più, o allo stesso tempo è possibile perdonarlo immediatamente senza neppure aver compreso fino in fondo quello che è accaduto.

Questo significa che dobbiamo prenderci il tempo per capire quello che vogliamo fare e quello che è giusto fare.

Comportarsi in maniera equilibrata, saggia e riflessiva è sicuramente la strada più corretta da percorrere, anche se può sembrare la cosa più difficile in assoluto.

Se abbiamo scelto di far dividere le nostre strade, basta rinfacciare, pensarci continuamente, inviare messaggi insultanti: pensiamo a noi, soprattutto se abbiamo dedicato gran parte della vita a questa persona.

Riflettere è sicuramente la parola d’ordine in circostanze di questo genere.

Come superare un tradimento

Superare un tradimento è lo stadio successivo, quello che segue l’averlo affrontato.

come superare un tradimento

E’ il momento in cui dobbiamo mettere tutto da parte per pensare a noi, per ristabilire il nostro equilibrio e riprendere una vita normale, che probabilmente avremo messo in pausa a causa di questo evento destabilizzante.

Per superare il tradimento è fondamentale aprirsi sia alle emozioni che proviamo, sia alle altre persone.

Se proviamo rabbia, tristezza, dolore, non vale la pena tenere tutto per sé: il che non significa doversi vendicare – anzi, questo è sempre sconsigliatissimo, sia perché acuisce il dolore sia perché causa danni agli altri -, ma semplicemente vuol dire parlarne con le altre persone, urlare se lo riteniamo giusto, raccontare alle persone più intime cosa proviamo e magari allo stesso partner traditore.

Tentare di non affrontare il dolore, lasciarlo dov’è e rimandare sempre di affrontare le nostre sensazioni negative, non è una buona scelta perché poi ci si ritrova sempre a doverci fare i conti.

Buttarsi sul lavoro, concentrarsi sulle nostre attività, può essere una buona idea ma come abbiamo già detto le cose negative vanno anche affrontate per poterle superare.

Per metabolizzare questo evento negativo, se ci rendiamo conto che sta condizionando la nostra vita in maniera eccessiva, se presentiamo dei sintomi preoccupanti, è necessario rivolgersi da uno psicoterapeuta: non possiamo permettere che neanche il più destabilizzante degli eventi possa cambiare in negativo il corso della nostra vita, e gli specialisti esistono appositamente per questo.

Come perdonare un tradimento

Sicuramente perdonare un tradimento non è affatto facile, ma prima di poterlo facile è senza dubbio fondamentale essersi ristabiliti, aver affrontato e superato il dolore.

come perdonare un tradimento

Un’esperienza simile non si può dimenticare, ma si può vivere serenamente nonostante il ricordo, che potrebbe durare per tutta la vita.

Per perdonare il tradimento, chiederci ossessivamente perché è successo proprio a noi, se ce lo meritavamo o meno, significa soltanto prolungare la situazione ed anche la sofferenza.

E’ necessario domandarci se la coppia che formiamo esiste ancora o se era scomparsa già prima del tradimento.

Se c’è ancora qualcosa da recuperare, se la coppia c’era o c’è, allora ci sono le basi per perdonare.

Bisogna guardarsi dentro e capire cosa è successo, per quale motivo è successo e come si può prevenire, evitando che accada un’altra volta.

Bisogna partire eliminando la paura che possa succedere di nuovo, bisogna partire da una base comune e imparare a fidarsi di nuovo, se l’altro ci dà questa possibilità.

Come scoprire un tradimento

Scoprire un tradimento non è facile, ma se ci poniamo la domanda di come fare a farlo venire alla luce, sicuramente è già a causa del fatto che stiamo sospettando qualcosa.

come scoprire un tradimento

Esistono diversi modi su come scoprire un tradimento, e probabilmente la moderna tecnologia ci può venire in soccorso in questo senso.

Come scoprire se lui ti tradisce e con chi

Per capire e scoprire se lui, il nostro marito o fidanzato, ci tradisce, potremmo tenere in considerazione alcuni accorgimenti.

E’ consigliabile infatti non fare troppe domande su dove è stato e con chi, non pedinarlo e non dare eccessivamente nell’occhio in questo senso, altrimenti capirà che stiamo sospettando di lui e tenterà in qualche modo di proteggersi, rendendo più difficoltoso quello che vogliamo fare.

E’ sicuramente possibile fare degli approfondimenti sulle numerose tecniche – che vengono analizzate anche dal punto di vista psicologico – esistenti; ci sono tante cose che però bisogna evitare, come ad esempio fare molte domande ad amici e parenti per tentare di comprendere se sanno qualcosa.

Potrebbero riferire i nostri sospetti al partner.

Esistono anche metodi per ottenere password e accesso ai social, WhatsApp compreso.

E’ fondamentale agire con cautela e con cognizione di causa per raggiungere l’obiettivo in breve tempo.

come scoprire se lui ti tradisce

Come scoprire se lei ti tradisce e con chi

Per capire e scoprire se lei ti tradisce, esistono numerosissimi metodi e tecniche a cui possiamo ricorrere e che spesso possono aiutarci concretamente a ristabilire la serenità, sia un senso che nell’altro.

Esistono anche molteplici cose da non fare: è assolutamente sconsigliato, ad esempio, contattare telefonicamente la nostra fidanzata o moglie a tutti gli orari.

Quando si parla di tradimenti, è fondamentale che l’altra persona non sospetti che noi pensiamo alla possibilità della presenza di un amante.

Se la nostra fidanzata/moglie si è accorta di un cambiamento nel nostro comportamento, e ha capito che sospettiamo di lei, dobbiamo fare in modo che si dimentichi il prima possibile dell’argomento, mostrando massima fiducia e sicurezza.

Solo così si potrà indagare davvero.

Del tutto fondamentale anche saper riconoscere il linguaggio del corpo, comprendere dove è stata senza pedinarla (questo infatti è sconsigliatissimo), e cogliere ogni segnale fisico: per questo è necessario in alcuni casi affidarsi a tecniche specializzate.

E sicuramente in breve tempo la verità verrà alla luce.

come scoprire se lei ti tradisce

Summary
Amore: come affrontare, superare, scoprire un tradimento
Article Name
Amore: come affrontare, superare, scoprire un tradimento
Description
Guida su come affrontare, superare, perdonare e scoprire un tradimento. Ci sono tecniche che ci insegnano come scoprire se lei o lui ci tradisce e con chi.
Author
Publisher Name
Batis.it
Publisher Logo