utenti ip tracking
hoverboard

Hoverboard: guida all’acquisto con offerte e prezzi

L’hoverboard nasce nella saga di “Ritorno al futuro“: era una sorta di skateboard privo di ruote, un volopattino, che riusciva a fluttuare nell’aria.

Oggi è possibile acquistarlo e lo si vede frequentemente in giro: ovviamente l’hoverboard non è uno strumento magico, ma un due ruote elettrico dotato, generalmente, di una batteria ricaricabile integrata che consente di spostarsi soltanto grazie al proprio equilibrio, inclinandosi in avanti o indietro.

Se ne dicono tante su questo moderno skateboard, spesso si fa confusione con altri modelli simili, ma ecco tutto quello che bisogna sapere in queste circostanze sugli hoverboard.

Hoverboard e skateboard elettrico

Spesso l’hoverboard viene chiamato ‘skateboard elettrico‘, ma in realtà c’è una grande differenza tra i due piccoli veicoli elettrici.

Nel secondo caso, lo strumento ha un aspetto assolutamente paragonabile a quello dello skateboard tradizionale, con la differenza che non sono solo le ruote a muoverlo, ma un’energia elettrica che si può comandare attraverso l’uso di un telecomando integrato.

Questo presuppone una velocità di gran lunga maggiore, che può essere liberamente regolata da chi è in possesso del telecomando.

L’hoverboard, invece, non si muove con il telecomando ma grazie all’inclinazione del nostro corpo, ovviamente in abbinamento all’energia che viene fornita dalle batterie ricaricabili.

Inoltre, quest’ultimo è una sorta di doppia asse dotata di due ruote elettriche, mentre lo skateboard elettrico dal punto di vista estetico è del tutto paragonabile allo skateboard tradizionalmente conosciuto.

Table could not be displayed.

Si tratta di mezzi a due ruote elettrici differenti, dunque, che hanno come obiettivo quello di poter sfrecciare liberamente per l’ambiente della propria città senza fare uso di macchine né di altri veicoli definiti inquinanti.

Inoltre è un modo veloce di spostarsi anche all’interno di luoghi pubblici o centri commerciali: l’hoverboard è spesso usato anche dal personale di queste catene.

Cos’è un hoverboard o street board

L’hoverboard, altrimenti definito street board, può essere definito una versione più aggiornata, più moderna ed anche più pratica del segway, che prevedeva un manubrio sul quale appoggiare le mani per spostare e comandare in questo modo lo skate.

street board

Photo via Amazon – Nilox Doc

Nessun prodotto trovato.

L’hoverboard è privo del manubrio e si muove soltanto grazie all’inclinazione del corpo di chi lo guida, e grazie anche all’equilibrio.

Si definisce anche scooter autobilanciato e può essere utilizzato per le strade di città senza alcuna preoccupazione, in considerazione del fatto che è anche studiato per affrontare le salite e le discese, che dovranno essere ovviamente pilotate dal guidatore che, naturalmente, dovrà accelerare in salita e rallentare in discesa.

Ne è previsto, quindi, un largo uso da parte dell’acquirente, che può anche utilizzare l’hoverboard al posto della sua auto.

La stragrande maggioranza di questi dispositivi, infatti, possiede un Bluetooth integrato con riconoscimento vocale che consente al guidatore di richiedere l’accensione della radio, e perciò poter ascoltare musica oppure dibattiti sfrecciando per la città senza l’uso delle mani.

Il software dello street board si è evoluto con il progredire della tecnologia, tanto che nel caso dei dispositivi più moderni è possibile collegare il proprio iPhone oppure smartphone Android.

Dal nostro telefonino sarà infatti possibile controllare quanta strada abbiamo percorso, verificare tutte le informazioni legate all’autonomia e alla condizione generale dell’apparecchio.

Infine, per chi non è ancora in grado di gestire in autonomia l’hoverboard, per problemi di equilibrio legati alla scarsa esperienza, è possibile dominarlo e gestirlo attraverso l’uso del proprio smartphone.

Ovviamente questo presuppone l’acquisto di un apposito modello di street board che sia in grado di connettersi al cellulare per usarlo come telecomando, ed in questo caso si tratta di un modello per principianti.

Cos’è un skateboard elettrico o skate elettrico

Lo skateboard elettrico o skate elettrico è più consigliato in particolar modo per coloro che non sono dotati di grande equilibrio e per questo motivo faticano a comandare un dispositivo come l’hoverboard, che si basa interamente sull’inclinazione e sui movimenti – che a volte devono essere anche lievi e impercettibili – del corpo.

Photo via Amazon – Nilox Doc Skateboard

Nessun prodotto trovato.

L’unica differenza dal punto di vista estetico rispetto agli skateboard non elettrici che presuppongono un movimento del piede per spostarsi, sono le ruote che sono state adattate all’uso che è previsto si faccia di un apparecchio come questo: difatti sono appositamente studiate per consentire all’acquirente di spostarsi anche per lunghi tratti di strada, per le classiche quindi strade sdrucciolevoli delle città.

Ogni skateboard elettrico è dotato di un telecomando, che nella maggioranza dei casi è touch screen e dotato di comando palmare.

Questo consente di gestire completamente lo skateboard, e allo stesso tempo controllare le informazioni fondamentali di quest’ultimo: verificare che non ci siano problemi da sottoporre all’attenzione di un tecnico e soprattutto verificare in ogni circostanza il livello di carica.

Gli skate elettrici sono facilmente ricaricabili: alcuni di questi dispositivi sono studiati appositamente per i pendolari o per coloro che devono spostarsi continuamente, quindi hanno un livello di carica più alto e quindi più duraturo, ed inoltre impiegano di meno a ricaricarsi.

In altre circostanze è invece possibile che gli skateboard elettrici impieghino anche 5 ore.

Hoverboard per bambini e per adulti

L’hoverboard può essere usato per gli spostamenti nelle grandi città, per chi deve spostarsi o semplicemente per i bambini che intendono soltanto divertirsi o affrontare piccoli spostamenti sotto la supervisione dei genitori.

In questo caso ovviamente i modelli sono differenti e bisogna valutare caso per caso, anche in corrispondenza delle proprie esigenze e di quelle del bambino, che avrà bisogno di una maggiore garanzia di sicurezza soprattutto nel caso in cui fosse alle prime armi.

Hoverboard bambini

Esistono alcuni aspetti sia legati alla sicurezza sia legati al gradimento del bambino: infatti è possibile acquistare hoverboard specifici che siano appositamente impostati per raggiungere dei limiti di velocità massima piuttosto bassi.

Questo contribuisce alla sicurezza del bambino che, anche se proverà ad inclinarsi in modo vertiginoso, non farà accrescere in modo eccessivamente pericoloso la velocità dell’hoverboard.

Le luci a LED che si accendono in base alla velocità che stiamo acquisendo, o che semplicemente lampeggiano in alcune circostanze, possono essere invece molto apprezzate dal bambino che le riterrà divertenti, ma che potranno comunque dare una garanzia di sicurezza perché renderanno il bambino visibile nel caso in cui dovesse circolare al buio.

Allo stesso tempo, per i più piccoli oppure per i preadolescenti, è consigliabile scegliere quel tipo di hoverboard per bambini che sia in grado di connettersi allo smartphone.

In questo modo il guidatore potrà scegliere la musica che preferisce, aspetto che sarà sicuramente apprezzato.

E’ prioritario scegliere quelle marche, come Nilox o Lamborghini, che abbiano superato i test europei di sicurezza.

Alcuni modelli di hoverboard bambini, inoltre, come il “Cool&Fun 10” sono particolarmente consigliati per i piccoli perché dotati di un tipo di ruote che sopportano anche strade con buche, di sabbia oppure di sanpietrini, scongiurando quindi il pericolo di pericolose cadute.

Nessun prodotto trovato.

Hoverboard adulti

Gli hoverboard per adulti hanno la grande e sostanziale differenza di essere adatti per spostarsi anche per lunghe distanze delle grandi città.

Inoltre è possibile sceglierne di più ‘controllabili’, attraverso il collegamento con lo smartphone che indichi quali strade e abbiamo percorso e per quanti chilometri, nonché il livello di batteria e consigli relativi (quando mettere in carica e per quanto tempo).

Da tenere anche in considerazione il fatto che se dobbiamo praticare spostamenti di lunga durata e di tipo lungo, potremmo anche scegliere degli hoverboard in grado di raggiungere anche più di 30 chilometri di velocità massima.

Ovviamente dovremo comunque prestare attenzione ai parametri di sicurezza e scegliere soltanto i modelli e le marche che hanno superato i test dell’Unione Europea.

Modelli di hoverboard adulti come l’Hoobard LG sono non solo antipolvere ma anche creati per affrontare gli spostamenti in città.

Nessun prodotto trovato.

Questi modelli tengono quindi in considerazione tutte le difficoltà del caso, come le salite e le discese, e possono essere utilizzati anche su terreni non asfaltati con grande facilità (utile quindi se vogliamo usare scorciatoie sul prato o altrove per raggiungere prima la destinazione).

Hoverboard prezzi: le migliori offerte

Gli hoverboard non hanno prezzi eccessivamente elevati ma in linea di massima sono tutti piuttosto accessibili.

Ovviamente aumentano di pari passo con le funzionalità, come ad esempio il collegamento Bluetooth con lo smartphone o altre cose di questo genere, che presuppongono un software più sofisticato e dunque più costoso.

hoverboard prezzi

Photo via Amazon – Nilox Doc

Nessun prodotto trovato.

Hoverboard prezzo

Generalmente il prezzo dell’hoverboard si aggira intorno ai 200 o 250 euro, ma se ne possono trovare di più economici, così come, ovviamente, di più costosi.

Spesso però un prezzo inferiore non vuol dire una qualità altrettanto inferiore, ma semplicemente meno peculiarità che non dobbiamo necessariamente andare a cercare se non ci sono utili: è inutile ad esempio acquistare l’hoverboard con la connessione allo smartphone se poi sappiamo di non doverlo utilizzare.

Le marche più famose, come la Nilox, hanno un prezzo che generalmente si aggira intorno a quello classico e base, ossia circa 200 euro.

Nessun prodotto trovato.

Razor invece vende dispositivi all’avanguardia che in linea generale possono raggiungere il costo di più di 400 euro.

Nessun prodotto trovato.

Hoverboard prezzo basso

Il prezzo più basso degli hoverboard in genere non va sotto i 150 euro.

Alcune marche sono low cost anche se hanno le funzionalità all’avanguardia più classiche: con un prezzo basso intorno ai 150 euro si può ugualmente riuscire ad ottenere un dispositivo con le tante luci a LED che si accendono in base ai movimenti oppure semplicemente alla luminosità circostante.

Nessun prodotto trovato.

Alcuni hoverboard di piccole dimensioni possono addirittura raggiungere i 120 euro, e questo è considerato il prezzo più basso in assoluto che si possa trovare sul mercato.

Hoverboard Amazon

Su Amazon è possibile trovare tantissimi hoverboard di diverso tipo.

Si trovano quelli delle principali marche con tutte le peculiarità e le funzionalità del caso, e allo stesso tempo in questo caso la consegna è veloce e spesso gratuita se c’è l’abbonamento a Prime.

E’ necessario però sapersi muovere e spostare bene nel mondo degli hoverboard: ecco cosa offre Amazon.

Hoverboard Nilox

Tra le marche più consigliate, c’è sicuramente la Nilox che è in possesso di moltissimi modelli dotati della certificazione UL 2272, la più ambita in assoluto.

Tra gli hoverboard Nilox, sicuramente da consigliare il modello “Off Road Plus“, che pur avendo un prezzo piuttosto basso è in possesso di tutto ciò che si desidera da un hoverboard: il collegamento Bluetooth con lo smartphone e le luci a LED.

Nessun prodotto trovato.

Inoltre è dotato dell’apposita certificazione europea, che è garanzia di sicurezza e sta a significare che possiamo muoverci anche per la città senza preoccupazioni.

Un hoverboard omologato basico con una velocità massima piuttosto bassa, 10 km/h, quindi adatta per i bambini o per coloro che non intendono fare grandi spostamenti in città, è il “Nilox Doc UL” che ha un costo molto basso rispetto a quello degli altri hoverboard e che allo stesso tempo consente di utilizzarlo e sfruttarlo al 100%.

Nessun prodotto trovato.

Le dimensioni sono piuttosto ridotte ma vengono considerate pratiche e anche in questo caso c’è la certificazione UL 2272.

Hoverboard BEBK

Sempre parlando di hoverboard elettrici certificati, la marca BEBK può essere una buona scelta.

Anche in questo caso la maggioranza dei modelli hanno ricevuto la certificazione e il punto positivo è che possiamo trovarne molti simili tra loro, che però presentano differenze soltanto dal punto di vista delle funzionalità.

Ottimo ad esempio il modello più diffuso di BEBK, che è un hoverboard elettrico basico, adatto per muoversi sull’asfalto e assolutamente adatto per i principianti.

Nessun prodotto trovato.

Una sorta di ‘modello gemello’, che però è in possesso delle luci a LED che si accendono in corrispondenza della luminosità esterna ed anche del collegamento Bluetooth con lo smartphone, è quello che vedete sotto e che viene considerato tra gli hoverboard omologati più sicuri in assoluto.

Nessun prodotto trovato.

Hoverboard Lamborghini

Uno dei migliori prodotti Lamborghini venduti su Amazon è quello che viene considerato ‘la scelta’ (Amazon Choice) ed ha tutte le funzionalità che si desiderano da un hoverboard.

Nessun prodotto trovato.

L’hoverboard Lamborghini possiede infatti le luci a LED intermittenti ma anche la connessione Bluetooth e la possibilità di mettere la propria musica preferita quando si viaggia: insomma, è da considerare un hoverboard anche ‘da corsa’ vista la velocità che può raggiungere e l’ottima presa su ogni tipo di terreno.

Non è consigliato per i bambini, ma è adattissimo per chi ha già abbastanza pratica e vuole sfrecciare i sicurezza per le strade!

Summary
Hoverboard: guida all'acquisto con offerte e prezzi
Article Name
Hoverboard: guida all'acquisto con offerte e prezzi
Description
Hoverboard: la guida completa per scegliere e acquistare il miglior street board o skateboard elettrico. Hoverboard prezzi e offerte online su Amazon.
Author
Publisher Name
Batis.it
Publisher Logo